FAQ

Com’è possibile comunicare con gli animali ?

In modo naturale gli animali “leggono” i nostri pensieri e le nostre emozioni, questa facoltà innata in ognuno di noi, viene persa purtroppo già in tenerissima età con l’uso della parola.

Come avviene la comunicazione?

La comunicazione avviene sulla base di un contatto empatico e sulla trasmissione/ricezione da ambedue le parti di immagini, emozioni, sentimenti, suoni e parole. È uno scambio bidirezionale di informazioni che non necessita di interazione fisica.

Cosa serve per la consultazione?

Per la conversazione e necessaria la foto del tuo amico animale, da solo, senza altri animali o persone. La foto è molto importante in quanto serve a stabilire un contatto diretto con l’energia dell’animale. Oltre alla foto, è importante sapere il nome, il sesso e l’età e soprattutto preparare una decina di domande al massimo che il comunicatore trasmetterà all’animale.

Quanto tempo occorre per una conversazione?

La durata di una comunicazione può essere molto variabile in base alla complessità degli argomenti e alla loquacità dell’animale. Esattamente come noi gli animali possono essere più o meno aperti al dialogo, tuttavia la durata media è di circa 60 minuti. In alcuni casi più complessi, possono essere necessarie più sedute.

Si può comunicare con tutti gli animali?

Ogni animale indipendentemente dalla sua provenienza, corporatura, habitat o razza è in grado di comunicare emozioni, pensieri e sentimenti.

Ho avuto modo di parlare con i pesci di un acquario, in grado non solo di descrivere l’ambiente in cui vivevano, ma anche alcune specifiche abitudini dei loro proprietari.

Una piccola rana africana, oltre a descrivere il suo habitat e gli animali con cui condivideva lo spazio, mi espresse la paura che provava quando un gatto passava nei pressi della sua teca!!

Il proprietario ha così potuto provvedere, e tutelare maggiormente il piccolo anfibio.

Cosa si può comunicare agli animali?

È possibile affrontare in modo approfondito argomenti con domande specifiche così come trasmettere messaggi da parte dei proprietari.

La comunicazione può essere fatta anche in assenza di problemi specifici per stabilire una maggiore conoscenza e comprendere al meglio le esigenze ed i sentimenti del nostro compagno. È un’esperienza che dà all’animale modo di esprimersi completamente e può essere molto profonda ed emozionante.